NOVITA!!!!30/11/2013 inserita nuova pagina dedicata alle SOUNDTRACKS da ascoltare e....portare con voi durante le vostre uscite in park, fresca o sulle piste ENJOY! - NEWS!!!15/07/09: è online il nuovo portale di LoveSnowBoard. Troverete info, recensioni, foto, video, interviste e molto molto altro ancora. Stay tuned whith LoveSnowBoard.jimdo.com!

Ian Matteoli Updates

Il giovanissimo flow rider del Team DC International si è appena classificato ottavo agli US Open. Tra dieci giorni parteciperà a The Launch per poi tornare in Francia per Hit & Run

 

Lo avevamo lasciato poco più di un mese fa pronto per fare i bagagli ed andare a vivere una nuova, entusiasmante esperieza. 
Stiamo parlando di Ian Matteoli, giovanissimo flow rider del Team DC International che da gennaio si è trasferito in Colorado, a Steamboat.  
USOpenDi pochissimi giorni fa la notizia del suo ottavo posto agli US Open di Vail nella categoria Junior. Tra dieci giorni invece partirà per Bear Mountain, per partecipare a The Launch prima di fare velocemente ritorno in Europa per la tappa di Méribel di Hit & Run.  

"Qui in Colorado va davvero tutto bene - ci ha raccontato Ian - a Steamboat ho lo snowpark praticamente tutto per me. Non ci sono molti rider, l'Halfpipe, i rail ed i salti sono sempre perfettamente shapati".  

"Mi sto allenando davvero molto - aggiunge il giovanissimo rider DC International - In quest'ultimo mese ho girato tanto in Halfpipe, proprio per allenarmi in vista degli US Open e sono riuscito a chiudere cork 7".  "Mi sono allenato moltissimo anche sui rail mentre purtroppo non ha saltato tantissimo nell'ultimo mese ma il tempo a disposizione non è mai abbastanza".  

"Mi manca l'Europa, i miei amici rider e la pizza - conclude Ian - a risolvere l'ultimo problema per fortuna ci pensa mamma".



DC Global Snowboard Team 2016.17: Travis Rice, Devun Walsh, Torstein Horgmo, Iikka Backstrom, Mat Shaer, Ryan Tiene, Justin Fronius, Anto Chamberland.

DC Italian Snowboard Team 2016.17: Manuel Pietropoli, Aie Benussi, Lorenzo Barbieri, Ian Matteoli, Davide Boggio.

Scopri tutta la collezione DC Snowboarding Fall Winter 2016/2017 cliccando qui.

Scopri dov'è il rivenditore più vicino a te cliccando qui.

0 Commenti

Manca poco alla finale di SponsorMe by Obereggen

A inizio Aprile scopriremo chi sarà il nuovo talento che farà parte del team snowboard Quiksilver, CAPiTA e Union Italy 

Manca esattamente un mese alla finale SponsorMe 2017 valida per l'assegnazione del super spot come team rider di uno dei team più cool del momento: Quiksilver, CAPiTA e Union Italy. L'1e il 2 Aprile il pluripremiato Snowpark di Obereggen infatti, ospiterà i più agguerriti rider sul panorama nazionale in un contest slopestyle che si preannuncia già epico!
Sponsor Me ObereggenLa selezione tramite un'accesa video battle online sulla pagina Facebook del progetto è partita a Dicembre con la qualifica dei primi 4 rider, seguita da altri 8 nei mesi succesivi. I nomi dei prescelti per il momento sono stati definiti. Scoprite chi sono ai link di seguito: 

Finalisti di Dicembre
Finalisti di Gennaio
Finalisti di Febbraio

Per partecipare al casting online e guadagnare un posto per l’esclusiva gara slopestyle SponsorMe avete ancora tempo fino al 19 Marzo 2017. Mandate il vostro video edit personale, una giuria di esperti sceglierà gli ultimi 4 finalisti fra tutti i video pervenuti mentre altri 8 finalistiverranno selezionati grazie ad altrettanti snowboard shop partner dell’iniziativa. 

L'appuntamento per tutti i 24 finalisti selezionati sarò quindi per il week end dell' 1 e del 2 2 Aprile, ospiti del resort di Obereggen presso il Rider Hotel. La partecipazione al contest slopestyle presso l’Obereggen Snowpark è gratuita ed è qui che verrà decretato il vincitore della sponsorizzazione con Quiksilver, CAPiTA e Union, oltre che il Best Trick della giornata e ilBest Edit della video battle. Il super partner dell'iniziativa SurftoLive metterà inoltre a disposizione 3 surf camp a Santander per i migliori tre rider di tutta la manifestazione, 1 per il Best Trick e 1 per il Best Edit! Una bella motivazione in più per essere protagonista di questo incredibile progetto!

REGOLAMENTO COMPLETO SPONSOR ME BY OBEREGGEN 

Regolamento Fase 1 
Per partecipare al casting online che si svolgerà dal 1° dicembre 2016 al 19 marzo 2017, dovrai inviare il tuo video edit personale all’email: obereggensponsorme@gmail.com. I video saranno pubblicati sulla pagina Facebook Sponsor Me facebook.com/progettosponsorme e ogni mese, a partire da dicembre e fino a marzo, una giuria di esperti designerà fra tutti quelli pervenuti i quattro video con i rider più forti. I 16 rider selezionati passeranno automaticamente alla Fase 2 di Sponsor Me. In concomitanza, 8 finalisti verranno selezionati dagli snowboard shop partner dell’iniziativa. 

Regolamento Fase 2 
Dopo essere stati selezionati, i 16 finalisti del video casting e gli 8 finalisti selezionati dagli shop, parteciperanno gratuitamente alla gara slopestyle presso l’Obereggen Snowpark, ospiti dell’organizzazione da Sabato 1 e Domenica 2 Aprile 2017. Il vincitore della gara slopestyle guadagnerà la sponsorizzazione Quiksilver Outerwear, CAPiTA Snowboarding e Union. Verranno premiati anche il Best Video della battle e il Best Trick della giornata. 

Chi può partecipare 
Possono partecipare a SponsorMe tutti i rider non sponsorizzati, ovvero atleti che non hannonessun contratto in denaro in essere con delle aziende di snowboard. L’organizzazione si riserva di verificare l’effettiva condizione di “non sponsorizzato”. 

Come partecipare 
Invia all’email obereggensponsorme@gmail.com il tuo edit fornendo nome, cognome, data di nascita, email e recapito telefonico. Tutti i video dovranno includere animazioni intro e outro“SponsorMe” scaricabili al seguente link sponsormeskipass_animazioni.zip. A questo link troverete anche il modulo di partecipazione da compilare e mandate all'emailobereggensponsorme@gmail.com. Fra i video pervenuti, saranno selezionati ogni mese 4 partecipanti che accederanno alla fase 2. I 4 pre-selezionati mensili saranno annunciati nelle seguenti date: 30 dicembre – 30 gennaio – 28 febbraio – 20 marzo

Scheda tecnica video 
- Durata massima del video 3 minuti. 
- Il video dovrà avere come protagonista un solo rider. I video con due o più soggetti, non saranno presi in considerazione. 
- Possibilmente dovranno essere utilizzate musiche libere da diritti d’autore. Servirsi di musiche con licenza Creative Commons. 
- Fra i criteri di valutazione saranno osservati la qualità e la quantità dei trick compiuti, completi di partenza, esecuzione e atterraggio. 

Per informazioni: 
Email obereggensponsorme@gmail.com
Facebook facebook.com/sponsormeobereggen 

About Sponsor Me 
Sponsor Me è un’iniziativa esclusiva di Black Yeti ssd rivolta alla snowboard community italiana. Sponsor Me è il nuovo format dedicato agli atleti non professionisti volto a cercare e scoprire il nuovo talento italiano. Vuoi diventare un rider professionista? Sponsor Me può realizzare il tuo sogno. 

0 Commenti

DEEJAY Xmasters Winter Tour: la formula per un successo perfetto

Un successo sotto ogni aspetto. Non poteva che concludersi così la prima edizione del DEEJAY Xmasters Winter Tour. Quattro intensi weekend caratterizzati da musica, action sport, party e tanto divertimento. 

Xmasters
 

AndaloLivignoRoccaraso e Pila hanno fatto da cornice ad un tour unico, che in poche settimane ha coinvolto migliaia di persone grazie ad un mix perfetto tra elementi esplosivi: da un lato il il "fattore Xmasters", garanzia di divertimento, dall'altro contenuti action di primissimo livello che hanno regalato spettacolarità a tutto il tour.  

Con la tappa di Pila si è conclusa la prima trasposizione invernale dell'evento cult dell'estate italiana. Per salutare al meglio gli aficionados che in queste settimane hanno contribuito alla piena ruscita del tour i'organizzazione ha voluto rendere unico il programma della due giorni.  

La giornata di sabato è stata caratterizzata dal Red Bull Discesa Libera 2017. Stiamo parlando dell'unico format che riesce a coniugare sci alpino, skicross e gara "inferno". 
Alle 14.00 la partenza lungo la pista Du Lac di Pila. Prima 50 metri di corsa con gli scarponi ai piedi e poi, una volta infilati gli sci, giù di corsa lungo il tracciato.  
Poche regole, pochissimi paletti, qualche "sportellata" e tanto divertimento per tutti i partecipanti. Due le manche di qualificazione prima della combattutissima finale vinta da Marcello Rizzi
A seguire, in pieno stile DEEJAY Xmasters, apres ski allo Yeti di Pila realizzato in collaborazione con Red Bull, Forst e Cuba Sbagliato.  

Complice la voglia di festeggiare al meglio la fine del tour l'appuntamento con il DEEJAY Xmasters Party di sabato sera è stato a dir poco epico. Al Fashion di Aosta, praticamente sold out, è salito in consolle niente meno che DJ Shorty di Radio DEEJAY
Una festa perfetta, un arrivederci in grande stile che ha aperto le porte alla seconda giornata di quest'ultima tappa del DEEJAY Xmasters Winter Tour.  

Il programma di domenica è stato infatti altrettanto ricco di emozioni grazie allo spettacolo offerto dalle DEEJAY Xmasters Big Finals, atto conclusivo del campionato italiano di Big Air della FSI(Federazione Snowboard Italia), svolte nel magnifico set up dello Snowpark AreaEffe

Il titolo di Campione d'Italia è andato al giovanissimo Alex Lotorto che con un Backside 9 Mute ha sbaragliato la concorrenza e messo in riga sotto di lui sul podio Filippo De Martin(Frontside 7 mute) e Leo Framarin (Backside 7 mute). Premio Best Rookie alla giovanissima rider piemontese Emma Gennero, unica ragazza in gara.  

La due giorni è stata inoltre caratterizzata da tutte le attività che hanno reso famoso questo Winter Tour. Il DEEJAY Xmasters Village è stato ancora una volta il cuore dell'evento, la location dove si sono svolte le premiazioni delle due gare, il punto di ritrovo per tutti coloro in cerca di musica e divertimento. 

Presenza costante durante tutte le tappe è stato il Jeep Winterproof Tour. Il celebre Truck Jeep che si trasforma in un ponte, alto ben sei metri e dotato di una bascula con una pendenza di 45 gradi, ha dato modo a centinaia di persone nel corso delle quattro tappe di testare tutti i modelli della gamma Jeep. Su neve o asfalto, con il sole o durante una nevicata, tutti i tester hanno avuto modo di vivere delle verie e proprie experience al fianco di driver professionisti che hanno illustrato loro tutte le caratteristiche dell'intera gamma Jeep.  

Non poteva essere un tour indimenticabile senza la presenza dei protagonisti del DEEJAY Xmasters VillageDCCAPiTA e Union che hanno messo a disposizione gratuitamente per dei test le tavole e gli attacchi della collezione 2017, ForstRed BullSurfCamp.it, i ragazzi delCuba Sbagliato che in quattro tappe hanno fatto scorrere oltre 40 litri di Vecchia Romagna e preparato più di 800 drinkJetParkLavazzaRossignol e Dynastar che nella sola tappa di Andalo hanno realizzato oltre 500 test

"Last but not least" il supporto ineguagliabile di Radio DEEJAY che ha tramesso il suo stile a tutto l'evento contribuendo alla realizzazione di un vero e proprio show continuo.  

Adesso non rimane che aspettare l'estate. Dal 15 al 23 luglio a Senigallia ci sarà la sesta edizione di DEEJAY Xmasters. Il divertimento è garantito! Presto in arrivo tutte le principali novità!  

Il DEEJAY Xmasters Winter Tour è stato supportato da JeepRadio DEEJAYQuiksilver,RoxySurfCamp.itForstRed BullCuba Sbagliato4snowboard e Sequence Magazine.

Scopri tutte le novità dei DEEJAY Xmasters sul sito internet xmasters.it e sulla fan pagefacebook.com/XMastersAward.

0 Commenti

Yawgoons 18: la magia della crew CAPiTA è tornata!

"Easy like Sunday morning", è lo snowboarding rivoluzionario della crew americana


Se per un nanosecondo avete pensato che non sarebbe arrivato un altro video firmato Yawgoons eccovi smentiti. Il gruppo di rider più folle e creativo al mondo è tornato con una nuova produzione, un edit che vi farà venire voglia di prendere il vostro snowboard e correre ad inventarvi qualcosa di assolutamente innovativo e perchè no, pazzo.

Nel corso degli ultimi anni questo folto gruppo di amici ha racimolato più di un milione di visualizzazioni su Vimeo, è riuscito a costruire un seguito divenuto ormai culto e ha persino ricevuto un riconoscimento sul New York Times. Semplicemente l'amore e la passione per lo snowboard hanno fatto tutto questo. Serve aggiungere altro?

Non perdete altro tempo e godetevi il pazzo riding dei rider Dylan Gamache, Marcus Rand, Brian Skorupski, Johnny O'Connor e Travis Neuenhaus a questo link.

YAWGOONS 18 from Dr.B on Vimeo.

Nel video potete vedere, oltre alle altre perle CAPiTA, la mitica Spring Break Slush Slasher, una tavola sviluppata in antitesi con il moderno e serioso snowboarding, nessuna tavola in tutta la storia dello snowboard mondiale è mai stata disegnata per divertire come con questa Slush Slasher. Con una configurazione camber Surf Rocker e un corpo ampio sarà il vostro giocattolo preferito durante le giornate più divertenti di tutta la stagione! Vi permetterà di partecipare a tutti i party serali e di catapultarvi direttamente a mezzogiorno in pista, a tempo record. E ricordate: se salite tardi potrete fare lo skipass pomeridiano, così da mettere da parte qualche soldo in più per i vostri drink! Disponibile nelle misure 143, 147, 151. 
Prezzo al pubblico: € 349,00

Tutte le tavole CAPiTA 2017 complete di dettagli tecnici e prezzi sono disponibili cliccando qui.

CAPiTA Pro Team 16.17: Scott Stevens, Dustin Craven, Dan Brisse, Jess Kimura, Phil Jacques, Kazu Kokubo, Kevin Backstrom e Brandon Cocard.

CAPiTA Italian Team 16.17: Simon Gruber, Stefano “Benki” Benchimol, Lorenzo Buzzoni, Lorenzo Gennero, Marcello "Marcy" Grassis.

Cerca il punto vendita CAPiTA Snowboarding più vicino a casa vostra cliccando qui.

0 Commenti

DEEJAY Xmasters Winter Tour sbanca al centro Italia

Night Rail Shooting, musica e divertimento per una tappa unica!

staff
 
Doveva essere un successo e così è stato! L'unica tappa sull'Appennino del DEEJAY Xmasters Winter Tour non ha tradito le aspettative ed ha regalato a tutti i partecipanti emozioni a non finire grazie ad un programma ricco di attività uniche rispetto alle altre tappe del tour!  

Cuore dell'evento, come sempre, il DEEJAY Xmasters Village posizionato alla base degli impianti di Monte Pratello insieme al Jeep Winterproof Tour, il celebre Truck Jeep che si trasforma in un ponte alto ben sei metri e dotato di una bascula con una pendenza di 45 gradi.  

Tutto è iniziato, in pieno stile Xmasters, venerdì sera con il DEEJAY Xmasters Party a La Stamberga di Roccaraso, organizzato in collaborazione con il Peter Pan di Riccione, Red Bull eCuba Sbagliato
Smaltiti i festeggiamenti, sabato mattina, ha aperto ufficialmente la "due giorni" di Village con  musica, divertimento e test materiali DCCAPiTA e Union.  

Come sempre DEEJAY Xmasters Winter Tour non è sinonimo esclusivamente di musica e divertimento. Se le prime due tappe del Tour sono state caratterizzate da contest agonistici di Big Air, l'appuntamento con la neve del centro Italia ha brillato di luce propria grazie ad uno strepitoso video photo shooting organizzato in notturna al Pesco Snowpark diPescocostanzo.  

Per l'occasione gli shaper hanno tirato a lucido una rail plaza degna dei migliori street contest internazionali. I più potenti local rider, insieme a tanti amici arrivati da ogni parte d'Italia, si sono dati battaglia in una goliardica sfida al trick migliore. Il DEEJAY Xmasters Night Rail Shootingè stato solo l'opening di una serata che è proseguita con DJ set, apres ski e tanto divertimento grazie alle piste dello ski resort Vallefura Pescocostanzo illuminate fino a dopo cena.  

Finita una grande tappa è giunto il momento di pensare all'ultimo imperdibile appuntamento.Sabato 25 e domenica 26 febbraio Pila (Valle d'Aosta) ospiterà la gran chiusura del DEEJAY Xmasters Winter Tour 2017!  

La formula sarà sempre la stessa ma il programma si preannuncia davvero ricco ed adrenalinico grazie alla concomitanza con Red Bull Discesa Libera 2017 (sabato 25) e soprattutto con leDEEJAY Xmasters Big Air Finals in programma allo Snowpark AreaEffe di Pila e valevoli per l'assegnazione del titolo di Campione italiano di Big Air della FSI (Federazione Snowboard Italia). Inoltre tante nuove sorprese, che andranno ad arricchire ulteriormente l'appuntamento valdostano, sono in cantiere e verranno presto annunciate!  

L'evento è supportato da JeepRadio DeejayQuiksilverRoxySurfCamp.itForstRed BullCuba Sbagliato4snowboard e Sequence Magazine.

Scopri tutte le novità dei DEEJAY Xmasters sul sito internet xmasters.it e sulla fan pagefacebook.com/XMastersAward.
0 Commenti

Manca poco al Red Bull Discesa Libera 2017

Tra soli due giorni arriverà a Pila, in Valle d'Aosta, l'unico format che riesce a coniugare sci alpino, skicross e gara "inferno". Infilati gli sci, l'obiettivo è sfrecciare verso valle! Cosa aspetti ad iscriverti?

Red Bull Discesa Libera 2017Ci siamo, manca davvero poco! Sabato 25 febbraio alle ore 14.00 torna il Red Bull Discesa Libera e sbarca per la prima volta a Pila, in Valle d'Aosta.  
Corri, recupera gli sci e sfreccia più veloce possibile. Il format è semplice ed intuitivo, il perfetto mix tra lo sci alpino, lo skicross ed una gara "inferno" dove l'essere tecnicamente abili conta molto meno ripetto alla velocità e alla voglia di arrivare primi.  

Immagina un gruppo di oltre cento persone che corre per 50 metri sulla neve con gli scarponi ai piedi, infila gli sci e sfreccia giù per la pista. Pochi paletti separano i partecipanti dall'arrivo, il più veloce sarà il campione del Red Bull Discesa Libera 2017

Palcoscenico di questo imperdibile appuntamento, aperto a tutti coloro abbiano il coraggio di affrontarlo e non temano le "sportellate" degli avversari", sarà la pista 12 del comprensorio di Pila, la Du Lac.  

Mancano ormai solo 2 giorni all'evento. Potrai trovare tutte le informazioni ed il form per la pre-iscrizione sito www.redbull.com/discesalibera

L’iscrizione vera e propria, comprensiva di assicurazione, pettorale e gadget gara, si potrà effettuare invece direttamente sul posto, presentandosi sabato 25 febbraio dalle 9.00 alle 13.00 all'info Point Red Bull posizionato all'interno del DEEJAY Xmasters Village (Piazzale funivia Gorraz).  

Il regolamento completo è disponibile cliccando qui!

Segui tutte le novità Red Bull su facebook Instagram!

0 Commenti

Lorenzo Gennero unico italiano in Coppa del Mondo di Halfpipe

Il giovane atleta del Team Quiksilver sarà a Copper Mountain, in Colorado, per confrontarsi con i top rider internazionali nella prima tappa 2016/2017 di Coppa del Mondo di Halfpipe

Lorenzo Gennero

Tutto pronto per l'inizio della stagione di Halfpipe di Coppa del Mondo. Dal 14 gennaio Copper Mountain, in Colorado, ospiterà i migliori snowboarder internazionali nelle speciaità HP e BA. 
Quiksilver è orgogliosa di annunciare che nell'Halfpipe, ancora una volta, a rappresentare i colori azzurri sarà il rider del team Quiksilver Italy Lorenzo Gennero.  

Una giovane promessa di questa disciplina non nuova a questo tipo di responsabilità. Già lo scorso marzo, in Cina a Yabuli, fu l’unico atleta a rappresentare l’Italia ai World Championships of Snowboarding 2016.  

Classe 1997, piemontese, l'atleta Quiksilver fa parte anche del team CAPiTA – Union ed ha mosso i primissimi passi sulla tavola quando aveva solo 11 anni. Di stagioni ne sono passate tante da allora ed oggi è considerato una delle più grandi promesse italiane di questa disciplina. 

Dopo aver passato la scorsa stagione a Laax, questa estate si è diviso tra il ghiacciaio di Les 2 Alpes e quello di Hintertux. Lorenzo, per affrontare al meglio questa sua prima esperienza in Coppa del Mondo, è volato negli States già da diverse settimane
Ha avuto quindi modo di prendere confidenza con la neve del Colorado e con la struttura che tra poche ore lo metterà in competizione con i più forti rider del pianeta.

 

 

0 Commenti


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.
Le immagini pubblicate sono tutte fornite da terzi o tratte dalla rete internet.
Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi
all'
amministratore del sito che provvedera' alla loro pronta rimozione.
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.